20 dicembre 2011

Napoli: Al via rinnovi, cessioni e probabili acquisti

Alla vigilia della partita di Champions League contro il Villarreal, il presidente della Società Sportiva Calcio Napoli, Aurelio De Laurentiis, nella sala stampa del Madrigal aveva parlato del futuro del Club e dei suoi giocatori:

"I nostri gioielli resteranno con noi! Siamo una Società che nel tempo ha tenuto i suoi grandi campioni e non è facile.
Se ci guardiamo attorno quasi nessuna squadra riesce a trattenere i propri gioielli. Questa invece è una prerogativa del Calcio Napoli che intendo mantenere.
Così proseguirà il nostro progetto di crescita. In questi anni abbiamo fatto tanta strada e se siamo qui significa che abbiamo fatto bene.
A breve terremo un incontro con procuratori e giocatori per prolungare gli accordi".


Questi i contratti in scadenza e le parole dei procuratori interessati:

Marek HAMSIK - Parla Juraj Vengols: "Il rinnovo di Hamsik? C'è già stato il contatto con la Società, Marek continuerà il suo cammino in maglia azzurra. La volontà del mio assistito è quella di continuare la sua avventura nel Napoli. A breve si arriverà ad un rinnovo".

Christian MAGGIO - Parla Massimo Briaschi: "Il rinnovo di Maggio? Le basi ci sono tutte, c’è ancora qualcosa da sistemare ma a breve ci sarà un ulteriore incontro e speriamo che sia quello decisivo". 

Salvatore ARONICA - Parla Alessandro Moggi: "Il difensore azzurro è in scadenza di contratto, vorrebbe prolungare l'esperienza con i partenopei e chiudere la carriera in azzurro, valuteremo un'eventuale proposta della Società".

Il Direttore Generale del Napoli, Marco Fassone, preannuncia i rinforzi di gennaio: "C'e' un tesoretto Champions e il presidente De Laurentiis ha dato l'ok per il mercato di riparazione. Il primo acquisto è Eduardo Vargas, ha firmato per quattro stagioni, manca solo l'ufficializzazione che arriverà a giorni. Abbiamo bruciato sul tempo la concorrenza. Poi stiamo sondando diverse altre opzioni in ogni reparto".

video 
Video presentazione Eduardo Vargas

L'attaccante dell'Universidad de Chile è ad un passo dal trasferimento in azzurro e guadagnerà 1.4 milioni di euro a stagione. L’astro nascente della Roja è esploso negli ultimi tempi ed è diventato l'uomo del calciomercato mondiale. Il suo arrivo a Napoli, secondo gli addetti ai lavori, darà alla squadra un significativo supporto in attacco e potrà essere subito utile dopo l'infortunio subito da Lavezzi nella partita con la Roma. Il Pocho si è procurato uno stiramento al quadricipite della coscia destra e dovrà stare fuori quattro settimane, potrebbe rientrare il 22 gennaio nel match contro il Siena.


Gli scout partenopei sono sull'esterno mancino del Tolosa, Franck Tabanou che ha un’ottima tecnica individuale ed è abile nelle percussioni, con la palla fa cose eccezionali. Gli altri nomi sono Derdiyok, attaccante del Bayerl Leverkusen e della Nazionale svizzera e Candreva, centrocampista attualmente al Cesena, ma di proprieta' dell'Udinese. Nel mirino anche Jovetic, mentre è al vaglio Balzaretti, terzino del Palermo, in pugno Cortes, terzino sinistro brasiliano, l'attaccante argentino del Benfica, Javier Saviola e Faurlin, mediano del Queens Park Rangers.


Prosegue intanto la tabella di lavoro differenziato per Marco Donadel che ha cominciato a calciare e a provare gli uno contro uno, prima di tornare a svolgere per intero lo stesso allenamento dei compagni.
Il recupero dell'ex viola è l'obiettivo principale del club, la sua risposta sarà fondamentale anche per il mercato del Napoli.


In partenza Mascara, che potrebbe finire al Novara o alla Fiorentina in cessione anche a titolo temporaneo, ma il catanese, ad oggi, respinge tutte le ipotesi di trasferimento.
L'Atalanta che è a caccia di un difensore, punta su Aronica per un biennale.
In prestito invece l'argentino Chavez.

0 commenti:

Posta un commento