26 febbraio 2011

La maledizione del Madrigal.

Napoli bello ma sfortunato esce a testa alta dal Madrigal e dall'Europa League.
Gli azzurri vengono battuti in rimonta dal Villarreal che ribalta il risultato in 4 minuti.
Non basta il gol di Marek Hamisk al 17' splendido colpo di testa in scivolata su assist di Pocho Lavezzi, su due episodi convulsi e fortunosi, prima al 43' con Nilmar e dopo al 47' con Giuseppe Rossi, cambia il volto della partita.



Serata stregata per gli azzurri che dominano la gara, ma sbagliano tanto, una vera e propria maledizione quando si contano anche due pali, alla fine è il Villarreal a passare.

video

C'è poco da recriminare, si fanno prove generali per il futuro, il Napoli ha giocato una partita eccezionale dimostrando un grande carattere, adesso l'obiettivo resta il campionato, Mazzarri può e deve concentrarsi 'anema e core' per poter agguantare almeno la Champion League.



Lunedi, in posticipo serale, al Meazza c'è un match ad alta quota contro il Milan, sarà una grande prova di orgoglio e di riscatto, in ballo c'è il primo posto.

0 commenti:

Posta un commento