1 febbraio 2011

Calciomercato: Ruiz, Mascara e Fernandez i tre acquisti del Napoli.

Ieri, nei minuti finali di calciomercato, si sono visti i colpi più interessanti da parte di tutte le società.
Per il Napoli, in extremis, si è trovato l'accordo per l'attaccante del Catania, Beppe Mascara per la somma di 1.3 milioni di euro. 








Il giocatore, soprannominato Topolino o Topolinik, ha firmato un contratto fino al 2013 con disponibilità immediata, la presentazione avverrà nei prossimi giorni a Castel Volturno.
Mascara ha commentato così il suo entusiasmo: "Ringrazio il Catania per la possibilità che mi ha dato, anche se la trattativa non è stata semplice. Arrivo a Napoli con grande umiltà ed entusiasmo, per me è un onore far parte di questo gruppo disposto a raggiungere obiettivi importanti, ci sarò anch'io a dare il mio contributo al sogno azzurro".


Sempre ieri, ma nel pomeriggio, c'è stata la presentazione ufficiale del difensore Victor Ruiz Torre, primo spagnolo nella storia del Napoli.








 
Nella circostanza, come di consuetudine, il DG Marco Fassone ha spiegato anche i motivi della scelta e i dettagli dell'operazione:
"Il Presidente De Laurentiis aveva promesso un colpo importante ed ecco qui che è arrivato Ruiz. E' stata una trattativa laboriosa, lunga nove mesi, seguita in prima persona da Riccardo Bigon che ha fatto di tutto affinchè Victor venisse al Napoli. Sia lui che Fernandez, che arriverà a giugno, sono due acquisti che rientrano pienamente nella filosofia societaria. Si tratta di giovani di talento e di grande prospettiva che hanno voluto scegliere il progetto Napoli e noi siamo orgogliosi che vestano la maglia azzurra".




Poi è stata la volta dello spagnolo che ha raccontato le sue prime emozioni, a cominciare dal debutto in tribuna di domenica a Fuorigrotta:
"Il San Paolo è un'emozione stupenda, il Napoli è stata sempre la mia prima scelta. Ho visto una squadra eccezionale ed un pubblico fantastico, spero tanto di poter divertirmi insieme alla gente dando tutto in campo per la squadra. Mister Mazzarri mi ha dato il benvenuto e mi ha detto di stare tranquillo perché andrà tutto bene. Sono qui per crescere ed imparare. Spero di integrarmi presto e soprattutto vorrei che alla gente piacesse il mio modo di giocare, anche perché qui c'è una difesa fortissima e sarà bello e stimolante poter dare il mio contributo. Cavani e Lavezzi mi hanno impressionato molto, sono fortissimi, due giocatori fantastici, meno male che li avrò dalla mia parte. Il sogno è quello di poter lottare per traguardi importanti, vincere una partita alla volta e restare concentrati sul presente".


video


La trattativa dello scambio  tra Foggia e Blasi, invece, è saltata per il mancato accordo sulla differenza d'ingaggio di 300 mila euro richiesta da De Laurentiis a Lolito, a tal riguardo, Bigon ha detto: "L'intenzione c'era ma non sempre si trovano i giusti equilibri".


Nessuna spesa folle quidi da parte del Napoli nel mercato di gennaio: "Il miglior acquisto – ha commentato il presidente De Laurentiis – lo ha fatto chi ha speso meno, mantenendo i bilanci in ordine. Ci siamo assicurati il difensore mancino che seguivamo da tempo, Ruiz è un giovane di grande prospettiva e crescerà con noi. Poi abbiamo completato l'opera con Mascara che è un attaccante di ottimo livello che saprà essere una valida rinforzo soprattutto se dovessimo andare avanti in Europa. Su Mascara puntiamo molto e lo consideriamo alternativa in attacco, in tutti e tre ruoli offensivi... sono soddisfatto del lavoro della Società, stiamo costruendo tutto con pazienza, siamo in alto in classifica e non siamo costretti a dover certo fare acquisti ad ogni costo, come magari sta capitando a qualche altra squadra".

0 commenti:

Posta un commento